mercoledì 18 settembre 2013

Africa. Namibia. Frattaglie. Avfal, harslag.



Trippe e frattaglie in Namibia non ne vidi - certo  i Lodge non le offrono ai suscettibili ospiti. Leggo però - ed è ovvio - che di tutti gli animali mangiati niente si spreca; esistono ricette di frattaglie, ancora una volta facendosi soccorrere dalle amabili spezie e dalla indispensabile cultura di Cape Malay (tra cucina namibiana e sud africana c'è continuità e parentela stretta, così come con tutta la cucina dell'africa australe).

Ecco cosa dice un sito che fa una ricognizione di piatti namibiani.Tra gli altri elenca:

Tripe (Afval): Yes, tripe is also a traditional food in Namibia. In Namibia it is known for many Afrikaans-native speaking as 'afval', translated from the word offal. This is a type of edible offal from stomachs of ruminants (e.g. oxen, sheep, goats). This dish is usually prepared as a curry. For best results it should be prepared as a 'potjie' dish, to cook slowly over an open fire.

Pluck (Harslag): This too is an African cuisine, coming from the Dutch ancestry and in Afrikaans it is called 'Harslag'. This includes: the heart, lungs, kidneys and livers of animals. Africans have turned these edible components of animals into cuisines, cutting it into small pieces; preparing it with onions and potatoes in a sweet and sour white sauce or with gloves, cinnamon, peppers and chillies for a more spicy flavour. Most might cringe with just the thought, but if it is enjoyed by so many, why not give it a try?

Da  knownamibia



Seguendo il link, una ricetta di trippa, ancora una volta - e non l'ho cercata apposta - come la fanno a Cape Malay, la cultura sud africana che deve all'Oriente la sapienza delle spezie.

Da theguardian

Con una stretta al cuore illustro piatti di cui non ho foto con i loro viventi protagonisti - il magnifico, nobile orice - fatte in Namibia, evocando nella mia mente l'atteggiamento boscimane: ti mangio ma ti amo.

1 commento:

qbbq ha detto...

!! a me inspira molto (e poi l'autrice hanissa helou è una che se ne intende) . se fossi in italia la farei, qui in uk la trippa non sa di niente dato che la sbiancano all'ossesso e di fatto... nulla rimane del sapore di trippa...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...