sabato 1 settembre 2012

Minestra di funghi chiodini con gnocchetti di zucca



Da Garia


Tagliare a fette una fetta di zucca, 350g, decorticata e pulita di semi, avvolgerla in foglio di alluminio e cuocerla in forno a 200° per 30' circa.

Passarla allo schiacciapatate, insieme con una patata lessa (150g), facendo cadere il tutto su 150g di farina00 raccolta al centro della spianatoia. Aggiungete un pizzico di sale, una grattatina di noce moscata, un cucchiaio di parmigiano grattugiato, impastate e formate dei filoncini che taglierete a tocchetti grossi quanto una piccola noce. Lessateli in acqua bollente salata, scolateli e passateli in acqua fredda.

Intanto riducete a dadini 100g di cipolla, 120g di sedano e 120g di carota, soffriggete il tutto in un velo d'olio d'oliva caldo aromatizzato con una foglia di alloro e uno spicchio d'aglio, unite 700g di funghi chiodini ben puliti, fateli insaporire, poi aggiungete 1 litro di brodo vegetale, sale, incoperchiate e lasciate bollire per 45 minuti circa.

Quando la minestra sarà pronta versatela bollente nelle fondine, sopra gli gnocchi di zucca ben scolati. Completate con una spolveratina di parmigiano grattugiato, una generosa manciata di pepe nero appena macinato e servite subito.

Modifiche di Garia: gli gnocchi li faccio cuocere direttamente nel brodo con i chiodini. Faccio attenzione, quando preparo gli gnocchi che resti poca farina attaccata, in modo che modifichi un po', ma non troppo, la consistenza del liquido di cottura; non avendo i chiodini, ho preparato il brodo vegetale con carota, sedano, porro, radicchio, zucca e funghi coltivati (bianchi) tagliati a dadini molto piccoli e regolari, ho fatto cuocere il tutto per un'ora e poi vi ho cotto gli gnocchi. Appena salgono a galla vanno tolti dal fuoco. La consistenza del liquido viene leggermente densa, gli gnocchi risaltano per il colore chiaro che contrasta con quello del liquido; anche la consistenza degli gnocchi e la loro lucentezza contrasta piacevolmente con il brodo.

2 commenti:

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Voglio provarla! Con qs freschetto ho gia' ripreso con le creme di verdura ... Ma questa zuppa e' un piatto da giorno di festa :-)
Un caro saluto

artemisia comina ha detto...

Ciao Two!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...