domenica 22 luglio 2018

Insalata bergera. Piemonte



 
Artemisia fa una ricetta di Cristina monchâteaudescarpathes


Mescolare delle coste di sedano  (private dei filamenti e tagliate a fettine di circa mezzo centimetro; se volete, con le foglie) con della robiola (o primosale) tagliata a cubetti medi nell'insalatiera.

Aggiungere dei gherigli di noce.

Condire con sale, pepe, olio d'oliva e.v. (o di noce, o di nocciole).
 
Cristina dice: La robiola è un formaggio a pasta molle della famiglia degli « stracchini », prodotto cioè quando il bestiame tornava dagli alpeggi e, stanco, dava meno latte. Spesso è addirittura fatto con una miscela di latte di pecora, capra e mucca. Si consuma in purezza, fresco, a volte con un filo di miele.

 
L'estate è clemente, il povero ottantenne che la neve pelò risorse come un bell’adolescente vivamente verdeggiante; Nuvola, come spesso, è felice. Roma, come sempre da quando sta scontando le sue pretese, patisce splendidamente.





Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...