martedì 22 aprile 2008

Ricotta miele e pepe nero


Artemisia propone un dessert mangiato da GustaVino a Firenze.

Una ciotolina, una cucchiaiata di fresca ricotta, un po’ di miele di castagno versato al momento di servire o sparirà nella ricotta, del pepe nero appena macinato.

L’ho trovato semplice, seducente, non ovvio.


**************

Aggiornamento maggio 2008

Lo faccio per trenta, per il buffet di  Maggio 2008. Una cena per trenta su un terrazzo romano.
A forma di quenelle da mettere nel piatto.


 

5 commenti:

miche ha detto...

adoro questi sapori che s'incontrano..bacione

artemisia comina ha detto...

bentornata, mike!

erika ha detto...

ricotta di mucca?

artemisia comina ha detto...

non mi sono pronunciata, proprio perché pensavo: scegliete voi :)

io tendo a preferire in genere quella di pecora, più grassa e cremosa, opulenta; ma qui, arricchita dal miele, nel desiderio di una cosa fresca e minima, perché non quella di mucca?

Unknown ha detto...

meravigliosa. tre ingredienti e vìa.
proveremo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...