mercoledì 5 settembre 2018

Pizza fichi e rosmarino.



Da Artemisia

Fate la pasta della pizza come vi aggrada (ho usato 500g di farina).

Dividetela in quattro pagnottelle (oppure, fate due grandi teglie).

Schiacciate le pagnottelle in altrettante teglie rotonde, molto sottilmente (nei punti senza fichi verrà pasta scrocchiarella), facendo fossette con la punta delle dita.

Olitate i dischi con olio d'oliva sopra e sotto.

Per ogni disco, pelate parzialmente (la base, la punta, quanche parte troppo spessa della buccia) tre/quattro fichi molto maturi, se necessario tagliateli in due, schiacciateveli sopra (lasciate degli spazi di pasta, non soffocatela).

Condite con sale grosso e pepe nero appena macinato, meglio se non troppo finemente.

Mettete su ogni disco un rametto di rosmarino.

Forno al massimo (io 250°) per 15' circa se le teglia entrano tutte insieme (ho una specie di griglia a castello) 10' se una per volta.

Così, o con prosciutto crudo.

Nota: quando i fichi hanno scarseggiato, ho aggiunto qualche fiocchetto di gorgonzola dolce




***

Questa pizza è stata ispirata da Lisa Conti, e ha ispirato a sua volta Isolina e Giovanni De Biasio. Le loro pizze e fichi, in sequenza. Quella di Lisa è con soli fichi (non schiacciati, e infilati in una pasta più spessa) Isolina ha aggiunto gorgonzola, Giovanni anche capperi e olive.






3 commenti:

Claudia Cadoni ha detto...

meravigliosa!
Prova col roquefort (da sballo)

artemisia comina ha detto...

Esterofila 😁

Claudia Cadoni ha detto...

:DDD

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...