martedì 18 aprile 2017

Minestra di salmone quasi come in Finlandia



Questa ricetta molti anni fa apparve sullo storico forum cucina.it; andata in Finlandia, volevo mangiare di nuovo la minestra di salmone che mi aveva accompagnata tutto il tempo, in ogni ristorante; Nunchesto mangiava sempre renna (anche involtini di renna e gamberetti, sì), io minestra di salmone. Ricordavo una densa minestra ricca di panna, con pezzi di salmone dentro. Laura Tesconi rispose al mio appello, così dicendo:
  
Credo che ci siano molti modi di farla, questo è quello che mi hanno spiegato: fai sofriggere porri tagliati a rondelle (qui usano burro o margarina), poi aggiungi carote e patate non farinose tagliate a tocchetti, fai andare un pochino, poi metti del brodo vegetale e del pepe rosa e nero in grani. Ovviamente, sale. A questo punto, puoi anche lasciar riposare e riprendere la preparazione poco prima del pasto, comunque va aggiunto il salmone a pezzetti e l'aneto, infine il kerma e questa è la cosa più complicata perché io in Italia non l'ho mai visto. Suppongo però che si possa usare la panna da cucina. 

Tutto sembrava semplice tranne il misterioso kerma, circa il quale ho trovato il vispikerma; certo la panna non deve mancare in Finlandia.


Io ho fatto due o tre prove, poi su quest'ultima ho detto: ecco, così va bene.

Per 4.

Ho fatto un brodo vegetale (acqua, sale, carota, sedano, cipolla, chiodo di garofano, anice stellato, 20' di cottura, filtrare) e ne ho versate tre cup (250g ogni cup) in una pentola.

Ho tagliato a rondelle la parte bianca di un piccolo porro,  l'ho cotta in MO per 2', l'ho gettata nella pentola.

Ho tagliato a dadolata due patate (sbucciate) e le ho buttate appresso ai porri.

Ho fatto cuocere fino a cottura giusta delle patate (non disfatte).

Ho aggiunto 300g di filetto di salmone tagliato a regolari pezzi grandezza boccone, e ho fatto andare due o tre minuti.

Ho spento.

Ho aggiunto una cup di panna fresca e un giro di pepe bianco di mulinello.

Infine, pioggia di erba cipollina tagliata con il coltello.

Nel menu di Aprile 2017. La cena dei giovani amici.





Di seguito testimonianze di precedenti prove.




Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...