lunedì 24 ottobre 2016

Ottobre. La cena delle grandi strategie





Ottobre 2016. La cena delle grandi strategie. Eravamo in quattordici, dagli ottanta ai venticinque (anni), tutti intenti a lottare contro gli amerikani; non da poco, e il menu era appena bastante a sostenere lo sforzo, eppure per certi versi sapevamo che era tempo sprecato, non solo perché quelli sono giustamente insensibili a qualsiasi cosa gli venga detta, ma anche perché non potevamo non sentire che l'inesorabile tempo ci penserà da sè, con i suoi rombi, i suoi venti, le sue tempeste che soffiavano perfino nella tranquilla stanza; infine non potemmo che mollare gli amerikani e guardare avanti, anche se così poco si vede. Menu: Gnocchi di patate dolci con scarola e rigatino affumicato fatti da Dolcesca, che lestamente li ha allestiti in cucina, facendoli rivivere come fossero saltati fuori dalla pentola in quel momento (chi ha potuto li ha mangiati due volte: io potei); Brioche Galante, Daube provenzale (bono bono, altro che spezzatino), Mele cotogne al forno, Purè di sedano rapa, Ciambellone marmorizzato al limoncello, Crema di fragole, Torta della nonna portata da Saro, così buona che mi è venuta voglia di farne una.

Brioche Galante

Gnocchi di patate dolci con scarola e rigatino affumicato

Daube provenzale

Mele cotogne al forno

Purè di sedano rapa, o sedano di Verona
 
Ciambellone marmorizzato al limoncello

Crema di fragole

Torta della nonna











Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...