domenica 7 agosto 2016

Agosto. All'ombra delle persiane si celebra il mito della Pizza di Zucchine








Agosto 2009. All'ombra delle persiane si celebra il mito della Pizza di Zucchine. Siamo a casa di Mentuccia, una campagna profonda, più sud che centro, ex regno di Napoli; una grande casa dai molti portoni fatta di aggiunte, demolizioni, ricostruzioni e rimaneggiamenti man mano che la famiglia cambiava, ora divisa, poi riunita, abituata a muoversi; dagli anni Trenta è abbastanza ferma, ora è sospesa su un nuovo incerto futuro. Nel 2009 tiriamo su vecchi mobili dalla cantina, appendiamo foto di nonna e bisnonna, recuperiamo uno scrittoio intagliato, mettiamo paralumi a lampade che furono a petrolio e pranziamo nel fresco dell'Androne, con le sue volte di pietra, le finestre che danno sul giardino assediate dal glicine, le persiane sconnesse che fanno entrare lame di luce. Menu: Pizza di zucchine, un classico della casa, una festa estiva con le sue uvetta, capperi, acciughe; Pecorino di Picinisco, vicino paese di pastori; l'ottimo Pane locale, Insalata mista. Cabernet di Atina. 









3 commenti:

qbbq ha detto...

ho fatto ieri questa vostra torta zucchine. molto, molto buona. una mia modifica: 20 cento di farina integrale di grano tenero per una pasta un po' più rustica. ottimo piatto. grazie stefano

artemisia comina ha detto...

che felicità, la mitica pizza provata da Stefano :)

qbbq ha detto...

rifatta per un picnic di fine agosto fra gli orti ldi periferia londinese; questa volta ho deciso di, mantenendo le mdesime quantita', di stendere la sfoglia in una teglia da forno 41x32 cm,.ne risulta pizza bassina ovviamente a sfoglia sottlissima. Sempre ottima. Questa pasta al vino e olio e' veramente buona. Io non ho quasi mai vino bianco aperto e, come la prima volta, ho usato del vermouth xtra secco. Ottima

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...