giovedì 3 settembre 2015

Gamberoni, peperoni e sanpietro.



Di Artemisia

Con me i ricchi frutti di agosto sono sprecati, più che mai con la spossante afa di quest'anno: voglio solo pesche, yogurt e ombra, possibilmente. Ma se capita di passare per Rialto è difficile resistere alla tentazione dei mercato; di qui, questo veloce piatto.

Un peperone rosso e uno giallo, pelati e tagliati a julienne. Una cipolla fresca, affettata finemente, uno spicchio d'aglio, idem. Tutto in una teglia, condito con olio d'oliva e sale, e poi 15' di forno a 200°.

Aggiungere un filetto di pesce sanpietro tagliato a pezzi e tre - quattro manciate di gamberoni sgusciati. Mescolare bene con i peperoni, aggiungere un po' d'olio d'oliva, sale, pepe nero appena macinato, foglioline di timo, una grattugiatina di buccia di limone. Altri 15', sempre a 200°.

Fuori dal forno aggiungere foglie di basilico.

Il piatto fu mangiato sull'altana in una di queste notti di luna esagerata che si sono succedute una dopo l'altra, solo quello e poco più, qualche pomodoro, così buono d'agosto. 





Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...