lunedì 13 aprile 2015

Agnello arrosto ai due limoni, cottura lenta.



 Di Isolina

Nel tegame che poi ho usato anche per metterlo in forno, ho fatto una miscela di moltissimo origano secco sbriciolato, succo di limone, pochissimo olio d'oliva, pepe abbondante, sale.

Il carrè di agnello (è la parte che in assoluto preferisco) l'ho inciso lungo le costole, l'ho piazzato nel tegame e l'ho massaggiato a lungo con la miscela . Quindi, in ogni taglio, ho infilato mezza fetta di limone confit e una sottilissima fettina d'aglio.

Sul fondo della teglia un mezzo bicchiere di vino bianco.

In forno a 155°per due ore, girando un paio di volte,  e alzando la temperatura a 180°per l'ultima oretta.

Succoso, tenerissimo e deliziosamente saporoso.


EnglishTranslation (for friends only).
A rack of lamb with deep incision along the bones. Rub  thouroughly with a miz of dry oregano,pepper, salt, lemon juice, oil. Cut thin slices of a garlic clove and insert them into each cut, together with a half slice of citron confit (if nt handy a guess you could substitute with regular  slices of fresh lemon left to marinate with salt for abt.1 hour). Oven at 310F for abt.2 hrs turning a few times, then 360 for the last hr.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...