sabato 30 agosto 2014

Linsensuppa mit raucheraal ovvero Intingolo di lenticchie con anguilla affumicata


Da Isolina

L'amico Klaus arriva da Berlino con bella anguilla affumicata e ci ammannisce un piatto delle sue parti. Solo in un'estate-non-estate come questa si poteva farlo, ma davvero squisito.

Si procede con un soffritto di sedano, gambi di prezzemolo (in sostituzione delle radici di prezzemolo della ricetta), cipolla, scalogno, pancetta affumicata, poco olio d'oliva. Si aggiungono le lenticchie, quindi l'acqua, due foglie di alloro e appena prende il bollore si mette in pentola anche la pelle e la spina dorsale dell'animale.

A fine cottura delle lenticchie, che avranno assorbito quasi tutta l'acqua, si toglie pelle e spina dorsale e si aggiunge un mezzo bicchierino di aceto di vino e un trito di dragoncello. Prima di sevire, in modo da intiepidirli appena, si mettono nelle lenticchie i filetti di anguilla.

Alcuni filetti sono stati golosamente consumati con il tradizionale pane di segale (pupernickel) e burro salato. Devo dire che a me piacciono di più con un buon pane di grano, tostato.


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...