giovedì 22 dicembre 2011

Biscotti antichi: sosamelli col pepe


Da Mentuccia Fibrena, che sfoglia un vecchio quaderno; biscotti antichi (il miele lo testimonia) semplici e di campagna meridionale (ecco l'olio), ma ricchi al tempo in cui si facevano (il pepe era spezia ricca), e dedicati alle feste di Natale. La forma a esse fa pensare alla sapienza divina e al convento delle suore che li andavano modellando. Dei sosamelli assai vicini a questi, sempre dallo stesso quaderno, hanno proprio il nome di sosamelli della Sapienza, dal nome di un convento campano.

Ecco cosa dice lo stringato appunto, semplice pro memoria:

250g di miele fluido,  250g di olio d'oliva, farina quanta ne prende,150g di zucchero, buccia d'arancia a dadini. Pepe nero. La pasta va fatta riposare due h.  Vanno modellati a forma di S.  Forno moderato, cottura rapida: tirare fuori appena dorati e ancora morbidi.

Si tratta di quei bei biscotti tosti con un forte sapore di miele che alcuni ricorderanno da infanzie lontane.



Qui sotto un'altra versione.

Due parti di miele, una parte d'olio, buccia d'arancia a dadolini, pepe pesto e tanta farina quanto basta per una pasta di giusta consistenza. farne biscotti di varie forme e porre in forno non troppo ardente.

3 commenti:

Glu.fri cosas varias sin gluten ha detto...

Sono trasognata e incantata da tutti questi biscotti che sembrano fatati...e vi mando da oltreoceano un immenso augurio per un magico e illuminato 2012 ! Un abbraccio, Simonetta

giuseppina ha detto...

Ho una passione sfrenata per i biscotti , per le antiche ricette e per i biscotti al pepe : questa la devo proprio provare . Buon Natale carissime !

artemisia comina ha detto...

auguri, tantissimi, anche a voi: per un anno non crudele come a volte è stato questo, ma un po' più buono!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...