lunedì 7 febbraio 2011

COPENHAGEN. NATIONALMUSEET. MISCELLANEA.




Quando ero bambina amavo le soffitte piu' di ogni altra cosa, e oggi me ne sto in un museo come un topo nel formaggio. Se poi il museo e' come il Nationalmuseet di Copenhagen, pieno di ossa, perline, piume, ricami, facce, sassi levigati, sassi scheggiati, maschere, legni, allora ci starei per un anno tutti i giorni, e forse anche di piu'.

1 commento:

isolina ha detto...

L'antro di Aladino, il paese dei balocchi... Da perdercisi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...