martedì 24 marzo 2009

Crema di pere: all'acqua di rose, allo zenzero.


Di Artemisia Comina.

All'acqua di rose.
Per accompagnare dei dolcetti medio orientali come la basboussa ai pistacchi, ci vedo bene una crema di frutta fresca e fredda, cui l’acqua di rose dà il giusto tocco harem.

Sbucciare quattro grosse pere e tagliarle a pezzi.

Aggiungere il succo di due limoni, e la buccia grattugiata di uno dei due, un cucchiaio di scaglie di zenzero fresco, un cucchiaino di zenzero in polvere, 100g di zucchero, tre cucchiaini di maizena.

Far cuocere per 15’, frullare finemente, aggiungere un bicchierino di acqua di rose.

Nel menu di  Marzo 2009. Una cena medio orientale, poichè si va in Turchia

Le foto sottostanti mostrano la crema sulla tavola serale in cui è stata offerta, insieme alla suddetta basboussa, dentro una gigantesca zuccheriera austriaca spacciata per arredo di salotto ottomano.




6 commenti:

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Quanto mi piace questa tua fase medio orientale! Proprio per il mio compleanno mi hanno regalato una bottiglietta di acqua di rose.
Pere e zenzero è un ottimo abbinamento, l'ho provato in un'ottima confettura.

E grazie per la ricetta del riso iraniano. Quella crosticina mi fa impazzire.

Baci
Alex

Artemisia Comina ha detto...

cara alex, sono già qui che medito sul prossimo modo di rifare il medesimo riso :))

robertopotito ha detto...

bello bello bello grazie mille

Artemisia Comina ha detto...

ciao Roberto! che piacere vederti da queste parti! pensavo che tu non ci venissi mai, hai visto il tuo ottimo pane della signora Rebola?

Anonimo ha detto...

meraviglioso.
dove compro l'acqua di rose?
Rosalba

Artemisia Comina ha detto...

ben venuta in AAA, Rosalba :)

l'acqua di rose si trova nelle drogherie che vendono prodotti "esotici"; non so dove abiti; certo, se tu fossi a Bagdad ;DDD

qui a Roma la trovo anche a Trastevere, da Innocenzi, piazza San Cosimato.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...