mercoledì 18 giugno 2008

Albicocche soffici caramellate.


Da Artemisia, che incessantemente cerca dolci con albicocche e prugne, per catturarne il fresco acidulo, i bei colori. Questa ricetta proviene da Elle, e Artemisia aggiunge piccole note, come la misura della teglia, che potrebbe essere anche di un paio di cm più ampia.

Fondere 200g di burro e farlo intiepidire.

Sciogliere 50g di zucchero con cinque cucchiai di acqua e farlo sobbollire per 5’. Versarlo in una teglia (io ne ho usato una quadrata di 20cm di lato, bordi alti 4cm) ricoprendone il fondo e i bordi.

Tagliare 12 albicocche a metà, snocciolarle, metterle affiancate nella teglia poggiandole sulla parte bombata (questo non le fa disfare).

Battere 4 uova con 180g di zucchero, aggiungere 150g di farina e abbondante vaniglia (nella forma a voi cara; io ho messo un cucchiaino di pasta di vaniglia) e il burro fuso.

Versare il fluido composto sulle albicocche.

Infornare a 180° (forno già caldo) per 35/40’.

Aspettare qualche minuto, sformare rovesciando, tagliare il dolce in quadrati.
 

4 commenti:

marisgutta ha detto...

Scusa ma...i 200 grammi di burro che avevo fatto fondere?......intanto mi delizio con gli orsi...

Artemisia Comina ha detto...

perdono, perodono! ho corretto la ricetta (faccina che arrossisce).

Anonimo ha detto...

Ho comperato oggi delle magnifiche albicocche mature al punto giusto... scusate l'ignoranza ma non ho capito cosa devo fare con i 200 gr di burro, devo aggiungerlo alle uova, zucchero, farina, ecc oppure non va messo del tutto ?? grazie ...

Artemisia Comina ha detto...

gentile anonimo, chissà se arrivo in tempo! il burro fuso va aggiunto al resto, come spero tu abbia visto a una seconda lettura! :)))

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...