lunedì 21 gennaio 2008

ZUPPA DI SCORFANO.



da Artemisia Comina.

Per 4.

Uno scorfano da 800g, testa da una parte, corpo dall'altra a tranci.

Fare il fumetto con 700g di acqua, sedano, carota, gambi di prezzemolo, pepe verde, un chiodo di garofano, facendo bollire acqua e aromi per 20', mettervi la testa dello scorfano, altri 20'. Recuperere le polpine dalla testa, filtrare il brodo.

Sbollentare 6 pomodori ramati, pelarli, privarli dei semi e dell'acqua, dadolarli.

In una padella, olio e.v., aglio, peperoncino, far andare lievemente, aggiungere i pomodori, fuoco medio per 20'. Togliere aglio e peperoncino, aggiungere i tranci di pesce, 10'circa. Aggiungere le polpine.

Tagliare sei fette sottili di pane casereccio cotto al forno a legna (ho usato il pane di Lariano), abbrustolirle con cura, metterle due a due nelle ciotole. Quindi i tranci di scorfano. Poi due mestoli di brodo bollente.
Una spolverata abbondante di prezzemolo. Un giro di olio e.v. d'oliva molto buono.

2 commenti:

papavero di campo ha detto...

questo scorfano è bella a mamma soia!

ps: soia non è il legume con gli ogm!

Artemisia Comina ha detto...

è proprio vero, papavero! ho pensato: tutti sanno fare zuppe di scorfano, ma è tantobbellina che la schiaffo quà (che non è un verso di papera, ma un qua convinto).