mercoledì 13 aprile 2011

Torta di mandorle con giri di mandorle

Di Artemisia che fa una ricetta di Alda Muratore, ma il caso volle che venisse talmente modificata da essere altra cosa.


Frolla: 250g farina00, 125g burro, 100g zucchero, 1 uovo. Stenderla in una teglia da crostata (fondo mobile e bordo basso) di 26 cm di diametro.

Ripieno: mettere 50g di mandorle sbucciate nel mixer con 120g di zucchero; tritarle finemente. Aggiungere 50g di farina00, 2 tuorli, un sorso di anisetta, un cucchiaino di lievito; mescolare.

Montare a neve i due albumi, amalgamarli alla crema di mandorle. Versare il composto nella teglia, e disporre sulla superficie a cerchi concentrici 150g di mandorle sbucciate.

Cuocere nel forno già caldo a 170°/180° per circa 40 minuti sorvegliando: la superficie deve risultare ben dorata.

Lasciare raffreddare prima di togliere dalla forma.

Sciogliere un paio di cucchiai di marmellata di arance molto fluida e spennellarla sulla superficie della torta.

Nota: proverò la ricetta originale; ma questa non venne per niente male. E' una torta da tè o da ricca
colazione. La prossima volta ci metterei su mandorle con buccia, che preferisco per aspetto e sapore. 





2 commenti:

Mela ha detto...

Splendida decorazione, mi incanti sempre.

artemisia comina ha detto...

grazie mela :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...