giovedì 8 dicembre 2016

Dicembre. Una cena festosa per bambini dagli ottanta in su


Dicembre 1992. Una cena festosa per bambini dagli ottanta in su. Ancora un menu di quando potevo invitare, durante il periodo di Natale, gli anziani di casa, festeggiando loro come si fa con i bambini; e come spesso succede, basta rovesciare i termini per far festa. Menu: Pere e formaggio di capra; Crema di peperoni bicolore; Feuilleté di rana pescatrice su crema di porri; Terrina di carote; Bollito in teglia con ortaggi; Biscotti di Brekel (Brekel era una magnifica pasticceria romana che ogni Natale faceva - su ordinazione - meravigliosi speculoos con ogni tipo di bellissima forma, dall'orso al cacciatore alla dama al coniglio al folletto. Chiuse all'inizio degli anni Novanta, quando cominciò la fine del mondo; fu chiaro sintomo di come Roma iniziasse a precipitare nella barbarie, anche se allora sembrò isolata disgrazia); a seguire i dolci dell'infanzia, Mostaccioli (i miei assoluti preferiti, speziati, morbidi, ricoperti di cioccolata, sontuosi) Sosamelli (di vari tipi, tra cui quelli per spaccarsi i denti, fatti con il miele, che però una volta arresi, erano di cedevole buonezza), Torroncini di Di Tullio (in realtà croccanti con le mandorle, oppure pasta reale freschissima ricoperta di glassa bianca o al cioccolato, una specialità che appariva, attesissima, solo a Natale).


Pere e formaggio di capra

Crema di peperoni bicolore

Feuilleté di rana pescatrice su crema di porri; di tutte le ricette, questa solo mi manca; sospetto vivamente si trattasse della seguente preparazione: fare una pasta sfoglia, dividerla in quadrati, spennellarne la superficie con rosso d'uovo, cuocerla; dividerla in due nello spessore. Cuocere dei bocconi di rana pescatrice al vapore. Fare una crema di porri: porro a rondelle, patata, aromi, poca acqua, sale, cuocere, frullare aggiungendo un poco di burro per dare cremosità e passare al setaccio. Allestire i piatti: un laghetto di crema, un quadrato di sfoglia, qualche boccone di rana, due o tre, altro quadrato su leggermente decentrato, un po' come un panino, ma che faccia intravedere cosa c'è dentro.

Terrina di carote

Bollito in teglia con ortaggi

Biscotti di Brekel

Mostaccioli

Sosamelli

Torroncini di Di Tullio








Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...