giovedì 10 novembre 2016

Bisque di gamberetti con le rape rosse.





Di Artemisia

Da due a quattro, dipende dalla ciotola.

Procuratevi le teste e i carapaci di 300/400g di gamberetti (sarà facile: quante volte li avete perfino buttati?).

Mettete in padella una cucchiaiata di olio d’oliva, un abbondante trito di carota, sedano, cipolla, aglio, teste, carapaci. Coprite a filo - meglio meno che più - con acqua. Completate con sale e un po' di peperoncino piccante.

Fate andare a fuoco medio - basso per 20’.

Tritate tutto finemente in un robot, poi passate al passaverdure fine e se non basta al setaccio. Dovrete avere una crema liscissima e priva di qualsiasi impurità.

Aggiungete 170g di yogurt greco intero, 100g di panna fresca, un cucchiaio di rapa rossa bollita e ridotta in crema; frullate molto bene, fino a spumosità (usato bimby impagabile allo scopo).

La rapa conferisce alla bisque un incantevole color fragola, e anche il sapore è intricante. 

Mangiate la bisque calda o fredda.


Altre bisque AAA: bisque di gamberi con yogurt e pomodori, bisque di gamberi al latte di cocco.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...