lunedì 15 dicembre 2014

Il cesto rammendato.





Avevo un cesto. Ho un cesto compagno di molti pranzi e cene; capita infatti che io trovi molto sensato infilare tegami in un cesto; questo credo sia un setaccio, lo trovai infiniti anni fa in Abruzzo, su nei monti della Camosciara; per anni è stato in ottima salute, poi mi sono accorta di botto che stava per sfasciarsi - parola qui da intendere all lettera - non volevo mi lasciasse; l'ho rammendato; con grandissima soddisfazione - il come, si vede - e adesso gli ho dato un posto sulla parete.


2 commenti:

isolina ha detto...

bravissima. Come nuovo. Bisogna ravvivare l'arte dell'aggiustamento

artemisia comina ha detto...

decisamente.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...