sabato 24 marzo 2012

SARDE GRATINATE ALL'ARANCIA




Di Artemisia.

Pulire un kg di sarde e togliere loro la testa.

Metterle in un piatto di porcellana da forno che sul fondo è stato leggermente oliato con olio d'oliva

Procurarsi 3 manciate di pane casereccio raffermo e sbriciolato (circa tre fette) asciugarlo in una padella andiaderente; sarà utile soprattutto se non è raffermo; in ogni caso, si comincia a tostarlo un po'. Condirlo con un filo d'olio d'oliva e farlo rosolare.

Togliere la padella dal fuoco, mescolare il pane dorato con una buccia 3 arance grattugiata, 100g di uvetta e 150g di pinoli.

Versare un filo d'olio d'oliva sulle sarde, coprirle con il misto di pane, salare e pepare con pepe nero appena macinato.

Versarvi sopra il succo delle 3 arance.

Forno a 180° per 15'.

NB: buona anche con le acciughe; 500 gr di acciughe pulite e metà dosi del resto, vanno bene per una teglia di porcellana da forno di 25 cm. di diametro. Abbreviare la cottura a 10'.

Nessun commento: