giovedì 17 settembre 2015

Nire nire con cioccolato bianco, ricotta e pere





Di Artemisia

Mi trovavo ad avere una certa quantità di siffatta crema di ricotta, pere e cioccolato bianco: mescolare insieme 150g di crema di pere (pere a tocchetti cotte con un cucchiaio di zucchero per pera e del succo di limone, frullate finemente), 150g di ricotta di mucca, e 50g di cioccolato bianco fuso.

L'ho usata per farcire delle scatoline di frolla al cacao: (170g di farina, 30g di cacao amaro, 70g di burro, 80g di zucchero, un uovo, gocce di essenza di vaniglia).

Ho usato degli stampini di alluminio, senza imburrare né infarinare (non serve). Stendere la pasta con un certo spessore, specie nella parte concava che nella cottura sta in basso: 3-4mm, poiché la farcia è umida assai. Nello stenderla usate una doppia pellicola, sopra la spianatoia e tra la pasta e il mattarello, che evita il bianco della farina e aiuta a manipolare una pasta fragile e molle.

Forno già caldo a 180° per 20' circa.

Sono venuti fuori questi scarrafoncini neri neri che ho chiamato nire nire (e muta) alle pere e cioccolato bianco. Nire, ma buoni.

PS: con un piccolo avanzo di pasta ho fatto un rotolino, l'ho affettato e ci ho infilato una nocciola. Però!

1 commento:

neve* ha detto...

Scusa, com'è che l'hai chiamati Scarrafoncini???? Non ci siamo, sono belli te lo assicuro, buoni hai già detto tu.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...