domenica 13 dicembre 2009

Pie con crema di pompelmo e frutti rossi.




Di Artemisia Comina, che stava in campagna ospite di Mentuccia e voleva un dolce tenero e campestre.

Fare una crema di pompelmo con metà delle quantità indicate, farla raffreddare.

Foderare uno stampo con della pasta frolla, spennellarne il fondo con bianco d’uovo, versarvi la crema.

Coprire con uno strato di frutti rossi misti: mirtilli rossi e neri, more, lamponi.

Cuocere per 30’ in forno già caldo a 180°.

Ho usato la frolla all’olio d'oliva (grattugiandovi la buccia di un pompelmo invece del limone) e uno stampo di alluminio di 26cm di diametro.

Nota: la crema è fluida, la frolla molto friabile, meglio allestire questa torta in uno stampo di porcellana e fare solo la copertura di pasta, eliminando fondo e bordi. La schiaffo così, nel mio amore per gli indici, tra i dolci al cucchiaio.

***

Aggiornamento Agosto 2009

Detto fatto: la trasformo in Pie con il solo coperchio di pasta.

Nel menu di  Agosto 2009. La vecchia casa si anima garbatamente per una cena quasi come una volta.





Nota di Mentuccia.

Per me quel frammento di piastrelle celesti della prima foto, il piatto di vetro giallo della seconda, dicono tutto della cucina dal soffitto altissimo percorso da ritorti fili elettrici dai misteriosi percosi e ingiallito dai fumi;  con quei piatti infrangibili, "moderni", "pratici", illusoriamente immortali, fronteggiammo innumerevoli pasti.

Aggiungo alcune foto di un altro mondo, più defilato, dormiente in certe credenze e vetrine, quello dei ricevimenti che non si davano mai; un servizio di tazzine di porcellana giapponese fatte per il mercato occidentale, bottiglie e bicchieri Art Deco; così poco usati e così pieni di personalità, da sembrare attori in eterna attesa dietro le quinte, ma al tempo stesso tutti presi da certe loro faccende private, interrotte ogni volta che un umano sbirciava.




2 commenti:

terry ha detto...

goduriosissima!!!

artemisia comina ha detto...

tenere presente la versione solo cappello di pasta e poi cucchiaio.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...