mercoledì 14 gennaio 2009

ZUPPIERA. COMPAGNIA DELLE INDIE, IL PROFONDO BLU COBALTO SOTTOCOPERTA, SFUMATO.











E due facce di sorridente drago per manici. Questa viene da Macao, mi dice il mercante romano da cui la comperai anni fa; adesso a Macao non ci va più, e chissà se tali zuppiere si trovano ancora… oggi la zuppiera abita a Venezia.

Meditate, sognate, pensate alle zuppiere e a cosa ci mettereste dentro.

8 commenti:

nina ha detto...

ecco di nuovo il blu che amo. ho delle tazzine da te in questo stile, antiche di quando ero bimba ( per cui le chiamo antiche pero' vabè..) e sono le mie preferite.
un bacio buna giornata!

F.
p.s.quanto ho sognato stanotte!!

Anonimo ha detto...

i miei fratelli a bollire!!!... ma la zuppiera é troppo bella per un novello Caino anche se gli altri non sono Abele.

Lydia ha detto...

Anche questa è bellissima.
Collezioni zuppiere?

Anonimo ha detto...

La zuppiera è bellissima, e io saprei anche cosa versarci dentro...yum yum.

Artemisia Comina ha detto...

nina, una tazzina blu cobalto piena di sogni azzurri.

Artemisia Comina ha detto...

anonimo, per fortuna la zuppiera è troppo bella.

PS: pensieri post-incontri familiari natalizi?

Artemisia Comina ha detto...

lydia, sì :)

(più grandi dei fracobolli, in effetti)

Artemisia Comina ha detto...

bakunin, zuppa di uova di formica laotiana?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...