mercoledì 25 gennaio 2017

Dicembre. Una vigilia di Natale nella campagna senese, molto vigilata


Da Isolina

Dicembre 2016. Una vigilia di Natale nella campagna senese, molto vigilata. Da queste parti impera, di questi tempi, morigeratezza. Quindi tutto in porzioni piccole e aperitivi quasi analcolici; però, dopo, Champagne. Avevamo invitato una vicina di casa, poi sono diventati tre - in campagna i vicini sono importanti - con loro è arrivata un po' di festa; e poi c'era un caro amico rassicurante. Il Cavaliere ha fatto le sue imperdibili tartine eleganti; il resto la cucina qui lo dona con facilità, le sue finestrelle sulla campagna senese mi aiutano sempre, e così molti piccoli bei piatti sono stati snocciolati dentro le porcellane che così volentieri escono dalle credenze. Da un anfratto è anche spuntata una piccola testa di ceramica, sorridente e ironica, del tempo un po' remoto in cui facevo queste testoline. L'insalata di rinforzo ha avuto un successo straordinario. Nessuno degli invitati la conosceva. Evidentemente non è troppo nota al nord, o forse è passata di moda? Menu: Tartine di Amedeo con il salmone, Insalata di gamberetti con indivia belga e germogli, Crêpes ai cardi, Salmone in crosta di pistacchi e pane, Insalata di rinforzo, Pannacotta alle pralines rose con sciroppo d'acero.


Tartine di Amedeo con il salmone

Insalata di gamberetti con indivia belga e germogli
   
Crêpes ai cardi

Salmone in crosta di pistacchi e pane

Insalata di rinforzo

Pannacotta alle pralines rose con sciroppo d'acero








Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...