mercoledì 6 giugno 2012

Tutto l'orto in un passato



Di Isolina

Per dire che basta avere delle foglie e degli aromi. Alcune erbe spontanee, altre dell'orto; intenso, straordinario e, ovviamente superdietetico:  

foglie tenere di papavero e cicerbita,

foglie esterne di lattuga,

bietole comprese le tenere infiorescenze,

borraggine,

foglie di senape,

zucchine,

pomodoro,  

carota, 

cipolla, 

aglio, 

basilico, 

dragoncello, 

coriandolo,

peperoncino verde, 

maggiorana.

Tutto a tocchetti o simili, in pentola. Acqua quel tanto per arrivare a coprire ma non propio, sale moderato.

Più un mezzo lime che ho poi tolto prima di frullare.

Cuocere per circa 30 minuti, quindi frullare.

Nella ciotola una spolverata di parmigiano e per divertirmi ho fatto la rosa di cetriolo.

(Rossini e Yiyin si amano).





***

Nel menu di Ottobre 2010. Una piccola cena autunnale

Con sopra  peperoncini fili d'angelo, fiori (nasturzio e pansé), e una scia di crème fraîche.


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...