sabato 22 maggio 2010

Vellutata di pere e gorgonzola.



Artemisia viene ispirata da un libro sulle zuppe e creme che ne promette ben 500, e congiunge pere e gorgonzola, ma cambia molte cose, e così non va a recuparare il nome dell'autrice.

Mettere in pentola 8 pere magnifiche di giusta maturazione sbucciate e a tocchetti; aggiungere 100g di acqua. Far cuocere per 5'.

Aggiungere 300g di gorgonzola dolce, frullare molto molto finemente.

Servire la vellutata con della pancetta fresca affettata finemente, tagliata a piccoli pezzi rosolata e una macinata di pepe nero.

****


Oppure, come è stata proposta nel menu di Maggio. La cena della terrina di pere e gorgonzola, (unione che preferisco) con dei crostini siffatti: pane casereccio sottile tagliato con un coppapasta rotondo di 3cm di diametro (un boccone), una crema di gorgonzola piccante e caprino fresco (metà e metà), e sul tutto un gheriglio di noce.


6 commenti:

Chiara ha detto...

originale come tutte le tue ricette cara Artè....buon fine settimana

arabafelice ha detto...

E' stupenda Artemisia, e posso grazie al cielo replicarla senza problemi di reperibilita' ingredienti.
Passa un buon week end, e grazie.

Anna Podda Zoffoli ha detto...

ma sa che abbiamo lo stesso librino!

guarda qui:
http://lacuocachecopia.blogspot.com/2009/11/vellutata-di-pera-mora-e-gorgonzola-con.html

baci!

colombina ha detto...

adoro l'abbinamento pere e gorgonzola, in più adoro le vellutate... questa la provo subitissimo!!! Baci

Carla ha detto...

Mamma che fame mi è venuta!! Proverò a farla al più presto!

artemisia comina ha detto...

carissime, consiglio vivamente crostino con crema gorgonzola e noce. delizioso boccone da infilare in bocca con il cucchiaio e un po' di vellutata (occhio alla dimensione!)

anna, come ti dicevo, è proprio quello!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...