lunedì 11 febbraio 2019

Pappa col pomodoro

 
Di Isolina

Mentre nel pieno dell'estate è bello mangiarla tiepida o fredda, d'inverno rincuora mangiarla bollente. E' vero soul food!

Preparare cubetti di pane sciapo raffermo (per una grande dose, diciamo 100g a persona).

Nel tegame (magari di coccio) metto olio d'oliva, aglio abbondante (intero che poi si ritira o tritato che si lascia per rendere la pappa gagliarda), e tre foglie di alloro.

Appena l'olio è caldo, calo il pane e mescolo bene.

Poi aggiungo la passata di pomodoro e con pazienza giro e rigiro  con cucchiaio di legno, fin quando è bene assorbita.

A questo punto trattasi di aggiungere altro liquido; se si ha del brodo di carne meglio, verrà altrimenti saporita, se non è disponibile, l'acqua andrà benissimo. Il liquido si aggiunge poco a poco, quasi fosse un risotto, sempre premendo e pestando con detto cucchiaio di legno, per far sì che il pane diventi, appunto, pappa.

In tavola giro di olio d'oliva e. v. e mulinellata di pepe nero.

Nota: d'estate, pomodori crudi dadolati o strizzati a mano. Passata, direi 1/2 l. 
Si può fare in anticipo, ma riscaldarla è un po’ difficile; si potrebbe, per semplificare, fare in porzioni individuali e poi MO...Sennò con la solita pazienza, fuoco basso basso e molto rimescolamento. Come sapore anche meglio, come per molte minestre.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...