mercoledì 22 febbraio 2012

MARMELLATA DI RADICCHIO ROSSO TARDIVO




Da Artemisia

Rovinatevi acquistando del radicchio rosso tardivo; se sarete lì dove si coltiva, approfittate dell'assai più economico radicchio venduto a foglie sfuse.

Tagliate le foglie finemente. Pesatele. Aggiungete uguale peso di zucchero, cuocete fino a che non sarà densa composta di un rosso scurissimo.

Tutto qui. Squisita.

7 commenti:

Mauri ha detto...

mmmhhh..questa non la sapevo...mi incuriosisce

giuseppina ha detto...

Il Radicchio Tardivo é buono in tutte le salse...non c'é altro legume che lo eguagli !

artemisia comina ha detto...

giuseppina, parole sante, mauri, credici.

Giuliana ha detto...

ottima idea Arté, senti, se lo profumassi con un niente di arancia?

peccato non essere in zona, dovrò accendere un mutuo...

artemisia comina ha detto...

perchè no l'arancia? (anch'io mutuo, questa l'ho fatta a roma...)

Veronica ha detto...

Super semplice cavoli !!!! Fantastica!!!

artemisia comina ha detto...

essì, super semplice e super buona, che volere di più?